Castellana, Fabio Concato porta il suo jazz a Porta Grande

CASTELLANA GROTTE – Domenica bestiale, Fiore di Maggio, Guido piano, Rosalina, Sexi tango, O Bella bionda, fino ai singoli dell’ultimo album uscito nel 2012, Tutto qua. Dopo il grande successo di pubblico con Ermal Meta, Piazze d’estate, il cartellone estivo di appuntamenti di castellana Grotte e Grotte di Castellana, mette a segno l’ultimo colpo con il live in largo Porta Grande di Fabio Concato e il suo Musico Ambulante Tour. Uno dei pochi cantanti italiani che ha una stretta familiarità con il jazz, per la sua caratteristica armonia musicale, Fabio Concato ha proposto un concerto improntato sulla musica e sulla parola, tra il serio e il faceto, un lungo viaggio dal 1977 (anno del suo esordio discografico) ad oggi. Musico Ambulante Tour è stata l’occasione per ascoltare non solo i grandi successi, ma anche tanti altri brani del suo ricco repertorio che ha ormai 38 anni.