Bari, polizia ferroviaria: più controlli a Ferragosto

BARI – 4.430 persone controllate (516 con segnalazioni di polizia), 2 arresti e 5 indagati. La Polizia Ferroviaria del capoluogo pugliese, nella settimana di Ferragosto ha intensificato i controlli nelle stazioni della regione con l’impiego di 177 pattuglie nelle stazioni, 15 a bordo treno e 10 lungo la linea ferroviaria. Sedici i convogli ferroviari scortati, in particolar modo della lunga percorrenza diurna/notturna della tratta Lecce-Bologna. Effettuati 8 servizi antiborseggio, in abiti civili, per contrastare il fenomeno dei furti a bordo treno in danno di viaggiatori. Un uomo è stato arrestato per aver rubato uno zaino contenente denaro e documenti, sottratto ad una passeggera di un treno Milano-Lecce. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla donna. Rintracciato anche un uomo che, a seguito di condanna, dovrà espiare la pena detentiva di mesi 4 di reclusione per il reato di danneggiamento. In ultimo, Altre 5 persone sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per reati vari ed è stato sequestrato un coltello. E 2 minori sono stati rintracciati e affidati a propri genitori dopo essersi allontanati volontariamente dalle proprie abitazioni.