Puglia: ‘Amati e Mennea via da PD per distruggere maggioranza’

“Se dovessero essere confermate le agenzie riguardanti il passaggio al gruppo consiliare di Azione/Italia Viva da parte dei due consiglieri regionali eletti con il PD, Amati e Mennea, non potremmo che prenderne atto. A quel punto, però, sarebbe inevitabile pensare che una decisione del genere nasca dalla volontà di distruggere, anche per il futuro, la attuale maggioranza faticosamente creata dal Presidente Emiliano col Movimento 5 Stelle e con le liste civiche che hanno sostenuto il centrosinistra alle elezioni politiche. Lo dichiarano in una nota congiunta Marco Lacarra, deputato e Segretario del Partito Democratico pugliese, e Filippo Caracciolo, Capogruppo PD in Consiglio Regionale.

“Il Partito Democratico pugliese non può consentire che i due consiglieri fuoriusciti facciano ancora parte della maggioranza di governo della Regione. Costruire il proprio gruppo a spese del PD rappresenta un oltraggio insuperabile alle ragioni che tengono insieme un’alleanza. Per queste ragioni il Partito Democratico in Puglia non potrà stringere nè ora nè in futuro alleanze con Azione e Italia Viva”.