Ex Ilva: Inchiesta su controlli ambientali, tre indagati

La procura di Taranto indaga sui controlli ambientali dello stabilimento ex Ilva per le ipotesi di di tentata concussione, falso e inquinamento ambientale. Lo riporta la Gazzetta del Mezzogiorno precisando che è stata notificata la proroga delle indagini al 59enne Vincenzo Campanaro (dal 2019 direttore scientifico Arpa Puglia), al 55enne Francesco Astorri (responsabile Sezione valutazione e controlli impianti dell’Ispra, che ha firmato l’ultimo rapporto sui lavori di adeguamento in fabbrica), al 67enne Mario Carmelo Cirillo (fino al 31 luglio 2021 direttore dipartimento per la valutazione e la sostenibilità ambientale Ispra).