Il prossimo 15 ottobre Sabrina Misseri lascerà il carcere di Taranto. Non perché dichiarata innocente nell’omicidio di Sara Scazzi, ma per scadenza dei termini di custodia cautelare che non può durare più di sei anni, sebbene condannata all’ergastolo in primo e secondo grado, ma tutt’ora in assenza di una sentenza definitiva. Dunque Sabrina lascerà il carcere   aspettando il verdetto della Cassazione.

Agenti della Polizia di Stato hanno eseguito a Bitonto, nel nord Barese, una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre persone ritenute responsabili a vario titolo di due tentati omicidi e di porto e detenzione di armi da fuoco, con l’aggravante di aver agevolato organizzazioni mafiose. 

Quello che più stupisce della faccenda che vi raccontiamo è la faccia tosta (per essere buoni) di chi entra in un locale, dicendo di far parte dell'entourage di Sgarbi, peraltro all'una di notte, mangia e beve a sbafo e poi si permette anche di lasciare un commento negativo su trip Advisor. Ma andiamo per ordine. Siamo a Polignano, il Libro Possibile. Vittorio Sgarbi ha appena concluso la presentazione del suo libro e va a cena (come previsto da accordi con l'organizzazione), anche se arriva più tardi del previsto, all'Osteria di Chichibio, con la sua compagna e un'altra persona.

Quando ha capito che non aveva scampo e che sarebbe stato scoperto ha cercato di sottrarsi ad un controllo dei carabinieri speronando l'auto dei militari, ma è stato bloccato dopo un violento e pericoloso inseguimento per le strade di Brindisi. In auto aveva 87 chilogrammi di hascisc. 

Il Cipe ha sbloccato circa 40 miliardi di investimenti e una buona fetta, oltre la metà, vanno al Mezzogiorno, In particolare 13,4 miliardi sono stato destinati agli interventi previsti nei patti per il Sud. Il via libera è arrivato durante la riunione del Comitato a Palazzo Chigi. Si avvia così il Masterplan per il Sud.

Termina, dopo circa 130 giorni, la vicenda che ha riguardato il Centro Olio dell'Eni, a Viggiano, nel potentino. Finito sotto i riflettori per l'inchiesta sulle estrazioni petrolifere in Basilicata, l'impianto  dove si "lavoravano" circa 75 mila barili di greggio al giorno, fu parzialmente sequestrato lo scorso 31 marzo su richiesta della Procura di Potenza. Ieri il gip Tiziana Petrocelli, ne ha disposto il dissequestro definitivo.    

Il progetto di trasformazione dello stabilimento ospedaliero di Trani in presidio territoriale di assistenza  sta per diventare realtà grazie al protocollo firmato  a Bari dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dal sindaco Amedeo Bottaro e dal direttore generale della Asl Bat, Ottavio Narracci.  "A disposizione ci sono 15 milioni di euro -  per investimenti tecnologici e infrastrutturali. I fondi serviranno per la realizzazione del progetto di medicina territoriale, per la riconversione della struttura dell'ex ospedale pediatrico in cittadella sociosanitaria e l'integrazione delle strutture a disposizione della Asl.

 


La giunta regionale pugliese ha approvato le linee di indirizzo per le aziende e gli enti del Servizio sanitario regionale per contenere la spesa farmaceutica. Lo si farà sulla base dello studio sulle dinamiche della spesa farmaceutica territoriale, con specifico riferimento alle prescrizioni che vengono fatte dai medici di famiglia. 

Il referendum sulla riforma costituzionale per i deputati democratici pugliesi rappresenta "un'occasione unica per dotare il nostro Paese di istituzioni più moderne ed efficienti, più democratiche e più capaci di decidere". I 18 deputati del Pd eletti in Puglia pronunciano in maniera compatta per il 'Sì' nella convinzione che per affermare meglio equità, giustizia, solidarietà e partecipazione sia necessario riorganizzare gli strumenti fondamentali del nostro agire nello spazio pubblico.

 

Si è presentato piangente, fradicio dalla pioggia caduta per tutta la notte, davanti alla porta della Questura di Treviso, per chiede aiuto. E' la storia, raccontata dai giornali locali, di un quindicenne albanese che è stato lasciato dalla madre a Bari, davanti alla stazione dei pullman diretti nella città veneta.     

Sono davvero finiti i tempi in cui le città di svuotavano ad agosto. Bari, ad esempio, si trasformava in una città surreale. Solo saracinesche abbassate e qualche anziano che cercava refrigerio all'ombra delle palme di Via Sparano. Solo ricordi. Neanche troppo lontanti in realtà. Anche quest'anno infatti Bari, così come molte altre città, non abbassa le saracinesche ad agosto.

 

Dopo aver fatto tappa nelle più belle località di tutto il mondo, dal Texas a Copenaghen, lo spettacolo del Red Bull Cliff Diving arriva in Italia.  Ad ospitare la gara di tuffi da grandi altezze più emozionante al mondo sarà per il secondo anno consecutivo Polignano a Mare, nel weekend del 27 e 28 agosto.

La ricerca per combattere e si spera debellare il batterio della Xylella fastidiosa non si arresta, anzi, va avanti. Ad Acquarica del Capo, in Salento, è nato un campo sperimentale con 16 varietà di ulivo per la ricerca contro la Xylella. Il campo è autorizzato dalla Regione Puglia, realizzato da Coldiretti Lecce, con gli istituti universitari e i centri di ricerca pugliesi ed il Consorzio Agrario di Lecce.








A Polignano la gara di tuffi più bella del mondo


I video del giorno