Basket B/M: CJ Taranto, Olive ‘Continuo a non pormi obiettivi’

Barra a dritta verso il match con la capolista Ruvo. Inizia per il CJ Basket Taranto una settimana importante di lavoro che porterà i rossoblu alla sfida in casa, domenica prossima, palla a due ore 18, contro la prima della classe Ruvo. Taranto ci arriva dopo aver ritrovato la vittoria contro il fanalino di coda Pozzuoli nella prima giornata di ritorno del campionato di serie B girone D.

Ma non parlate di vittoria scontata a coach Davide Olive che nel suo approccio non dà mai nulla per scontato ed è quello che ha chiesto ai suoi ragazzi prima di scendere sul parquet campano: “Sono sicuramente soddisfatto, abbiamo portato a casa due punti che non erano assolutissimamente scontati, ci sta guardare la classifica ma pensare che a Pozzuoli potesse essere semplice vincere sarebbe stato un grosso errore perchè credo che quando inizia il giornale di ritorno ognuno deve provare a lottare per il proprio obiettivo e per una squadra come Pozzuoli ogni domenica può essere la giornata giusta per provare a rientrare, lo abbiamo visto con l’ingresso di Lucarelli che dava loro la possibilità di poter mettere in campo un quintetto fatto da 5 senior. Bravi i ragazzi a dare il giusto rispetto all’avversario e a una gara che sapevamo avere comunque il suo coefficiente di difficoltà. L’abbiamo approcciata bene. Siamo andati dove volevamo andare e siamo riusciti a creare un vantaggio che poi siamo riusciti a mantenere in tutti i quarti”.

La vittoria ritrovata, la prima del nuovo anno, l’aver finalmente rimosso la classifica non cambiano, come sempre, la visione della stagione dell’allenatore rossoblu: “Io per filosofia non faccio proclami e non mi pongo obiettivi, ancor di più con un campionato come questo, giochiamo domenica dopo domenica sapendo che si possono vincere 4 partite di fila e perderne 2 come successo a noi a cavallo della sosta natalizia. Abbiamo un inizio di girone di ritorno difficile con tanti scontri con squadre di alte classifica ma la squadra c’è, il gruppo è unito, ci piace lavorare insieme, proviamo a fare più punti possibili da qui alla fine della regular season”.

All’orizzonte, come detto c’è la capolista Ruvo. Coach Olive rimarca due aspetti da tenere da conto: “Dobbiamo migliorare ancora tanto, aver ritrovato la difesa è importante, quando teniamo i nostri avversari sotto i 65/70 punti abbiamo le nostre chance anche perché al momento non riusciamo ad attaccare sempre con fluidità, anche a Pozzuoli abbiamo tirato male dalla distanza, solo il 19%. Ma lo ripeto ci piace lavorare insieme e questo è fondamentale per crescere poi in partita”.