Basket B/M: CJ Taranto non sbaglia e torna al successo

Arriva alla terza occasione la prima “W” del nuovo anno. Il CJ Basket Taranto interrompe la striscia negativa di due sconfitte da inizio 2023 facendo rispettare il pronostico e vincendo sul parquet della Virtus Bava Pozzuoli, ultima in classifica ancora a zero punti, nella sedicesimagiornata del campionato di serie B Old Wild West girone D, prima di ritorno.

Taranto determinata sui due lati del campo al PalaTrincone che ha saputo tenere testa all’avvio coriaceo dei padroni di casa in un primo quarto tiratissimo e giocato punto a punto fino al 16-16. Poi a inizio secondo quarto la spinta di Corral prima e Conte dopo hanno spaccato la partita; decisivo il 21-10 dei rossoblu che poi al ritorno dall’intervallo hanno amministrato allungando trascinati da Cena e da un ottimo Piccoli in doppia cifra dalla panchina. Tutti a referto e nel tabellino i rossoblu con minuti e punti per tutti gli under Graziano, D’Agnano, Sampieri e Liace.

Coach Olive conferma il “suo” starting five con Corral, Cena, Conte, Villa e Bruno. Coach Tagliaferri risponde con Greggi, Cucco, Thiam e gli ex Sirakov e Mehmedoviq.

La tripla di Mehmedoviq inaugura il match e fa capire a Taranto che non sarà una passeggiata. I rossoblu rispondono subito presenti con Corral e Bruno fanno 0-6 di break. Pozzuoli impatta a 8 con un’altra tripla, stavolta di Cucco. Comincia una partita punto a punto, botta e risposta in cui i canestri di Corral, Conte e Cena vengono pareggiati da uno scatenato Mehmedoviq che flirta già con la doppia cifra. Quella invece raggiunta da Corral ma è 16-16 con l’altro ex Sirakov. Solo nel finale di quarto il CJ allunga con i tiri a segno di Bruno e di un ispirato Corral per il 16-20.

Cena fa +6 col primo canestro del secondo quarto. È il momento di forzare, Taranto lo sa e lo fa. Bruno apre la strada, Conte indica la via: on fire il capitano rossoblu quando mette a referto 9 punti consecutivi inaugurati con una tripla per un break di 11-1 che fa volare il CJ sul 33-19 in cui serve a poco anche il timeout di coach Tagliaferri. Ma per Pozzuoli il 2° quarto è un calvario in cui il canestro sembra la cruna di un ago. I punti arrivano col contagocce anche per merito della difesa concentrata di Taranto. Solo qualche libero, di Cucco, Sirakov e Mehmedoviq ma poca roba. Al CJ invece basta pigiare un po’ il piede sull’acceleratore per andare a segno. Lo fa anche con gli uomini dalla panchina, soprattutto Piccoli autore di 3 canestri di fila e Graziano per il massimo vantaggio, +18 prima della tripla di Greggi che chiude il primo quarto sul 26-41.

Coach Olive chiede ai suoi di restare concentrati anche nel secondo tempo e con il largo vantaggio accumulato. La risposta del roster rossoblu è positiva e si vede al rientro dagli spogliatoi. Taranto continua a difendere bene limitando le poche bocche da fuoco di Pozzuoli, si salva solo Cucco, e attacca con buona lena soprattutto con Cena che rimarca da tre il massimo vantaggio 32-49. Il margine consente anche una maggiore rotazione al tecnico la cui fiducia viene ripagata dalla tripla di Graziano che permette al CJ di scollinare il ventello di vantaggio, 34-55. Ancora Cena prova a rimpinguare il gap ma Pozzuoli ha un buon finale trascinato dal redivivo Sirakov e chiude 40-58.

L’ultimo quarto è quello del garbage time più classico. Coach Olive continua a dare minuti e fiducia a Sampieri, D’Agnano e Graziano, tutti a segno. Arriva l’immancabile tripla di Piccoli che va in doppia cifra mentre nel finale trova spazio anche l’altro under rossoblu, Andrea Liace ad abbassare ancor di più la media d’età del quintetto tarantino. La giovane ala di San Giorgio Jonico riesce anche ad andare a referto prendendo fallo con tanto di 2/2 dalla lunetta.

Vittoria doveva essere e vittorie è stata a Pozzuoli. Il modo migliore per preparare l’assalto alla capolista Ruvo domenica prossima al Tursport. MEDIA La differita tv in chiaro del match andrà in onda lunedì alle ore 14.30 sul sito di Radio Cittadella radio ufficiale del CJ Basket Taranto.

VIRTUS BAVA POZZUOLI-CJ BASKET TARANTO 55-76

Virtus Bava Pozzuoli: Miaffo, Mehmedoviq 17, Spinelli 2, Simoncelli, Lucarelli 3, Scotto ne, Greggi 8, Thiam 7, Tamani, Cucco 15, Sirakov 3, Mutombo. All. Tagliaferri.

CJ Basket Taranto: Cena 17, Piccoli 14, Conte 12, Corral 10, Bruno 7, D’Agnano 5, Graziano 5, Sampieri 3, Villa 2, Liace 2. All. Olive.

Arbitri: Davide Valletta di Montesilvano (PE) e Andrea Marianetti di San Giovanni Teatino (CH). Parziali: 16-20, 10-21, 14-17, 15-18.