Massafra, vende cocaina sotto gli occhi dei carabinieri: arrestato presunto pusher

MASSAFRA- Avrebbe venduto una dose di cocaina a un giovane incurante degli occhi vigili dei carabinieri: un presunto pusher è stato arrestato dai carabinieri e il giovane segnalato alla prefettura quale assuntore di droghe.

È accaduto a Massafra quando i carabinieri del nucleo Operativo e radiomobile di Massafra, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno arrestato, in flagranza di reato, un uomo del posto, già noto alle forze di polizia che, con una manovra repentina, ha ceduto un involucro ad un giovane. L’azione non è sfuggita ai carabinieri operanti che hanno bloccato e controllato i due. Hanno accertato, così, che si sono scambiati un involucro contenente due dosi di sostanza stupefacente presumibilmente del tipo cocaina. La perquisizione ha permesso anche di recuperare in possesso dell’uomo 875 euro in banconote di vario taglio, successivamente sequestrate poiché ritenute provento della presunta attività illecita.

Lo stupefacente sequestrato sarà sottoposto a specifiche analisi qualitative e quantitative presso il Laboratorio analisi del comando provinciale carabinieri di Taranto. Il giovane acquirente è stato segnalato alla locale prefettura di mentre il presunto spacciatore, fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva, rimarrà agli arresti domiciliari a disposizione della competente autorità giudiziaria, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.