0 Condiviso 523 Visto

Foggia, spedisce indumenti con hascisc al compagno in carcere: 27enne ai domiciliari

FOGGIA- Ha impacchettato per bene i vestiti da spedire al compagno in carcere e tra questi ha nascosto 360 dosi di hascisc: una 27enne è finita ai domiciliari per i reati di detenzione e spaccio aggravato e continuato di sostanze stupefacenti.

Sono stati i carabinieri del Nucleo investigativo di Foggia, a seguito di attività coordinata dalla locale Procura della Repubblica, a eseguire un provvedimento cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di una ragazza di 27 anni per i reati di detenzione e spaccio aggravato e continuato di sostanze stupefacenti. Le attività investigative hanno evidenziato che la donna ha spedito, a un detenuto ristretto presso la casa circondariale di Foggia, dei pacchi contenenti degli indumenti all’interno dei quali ha nascosto la sostanza stupefacente. In particolare, i carabinieri hanno intercettato e sequestrato un pacco all’interno del quale è stato trovato un quantitativo di hascisc, suddiviso in diversi involucri, da cui poter ricavare oltre 360 dosi.