0 Condiviso 32800 Visto

Mottola, incidente sulla SS 100: una ragazza perde la vita

MOTTOLA – Una ragazza di 23 anni, Mara Maselli, originaria di San Michele di Bari ha perso la vita questa mattina a causa di un incidente stradale in corrispondenza di San Basilio, vicino a Mottola nel tarantino, a poca distanza dallo svincolo per Noci in direzione Bari. La giovane vittima viaggiava a bordo di una opel Corsa con il suo fidanzato, la tragedia è avvenuta intorno alle 10 di domenica mattina, l’impatto con un furgone guidato da un uomo, a bordo c’era anche la madre del conducente, entrambi di Santeramo in Colle. Quest’ultima donna è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale SS. Annunziata di Taranto, mentre per la ragazza purtroppo non c’è stato nulla da fare. Si è spenta poco dopo essere stata ricoverata all’ospedale “San Pio” di Castellaneta. A soccorrerli i sanitari del 118 giunti sul posto unitamente a Vigili del Fuoco e Carabinieri della stazione di Mottola e della compagnia di Massafra. I due uomini sono feriti ma le loro condizioni non sarebbero preoccupanti. Avviati gli accertamenti per chiarire la dinamica del sinistro.
stradale. Intorno alla famiglia di Mara, molto conosciuta e apprezzata in paese, si stringe l’intera comunità di Sammichele di Bari, il sindaco Lorenzo Netti ha espresso pubblicamente sulla sua pagina Facebook il cordoglio per la grave perdita, tanti i messaggi sui social, rabbia e sgomento per l’ennesimo incidente stradale avvenuto su quella strada le cui condizioni di sicurezza sono ormai da tempo in discussione.