0 Condiviso 2783 Visto

Brindisi, Imprenditore scomparso nel 2000, si cerca corpo

BRINDISI – Sarebbe stato ucciso l’imprenditore pugliese Salvatore Cairo, di cui si sono perse le tracce nel 2000, quando aveva 36 anni. E’ questa l’ipotesi degli investigatori che stanno effettuando un sopralluogo in una zona periferica di Brindisi dove si ritiene possano trovarsi i suoi resti. Dagli esiti delle indagini riaperte di recente, sarebbero emersi elementi che avvalorano l’ipotesi dell’omicidio. Il sopralluogo viene effettuato dagli agenti della squadra mobile di Brindisi, coordinati dal pm Milto Stefano de Nozza della Dda di Lecce.