Calciomercato Serie D, le ultimissime novità

Il caso Nocerina potrebbe far saltare molti equilibri di mercato. Il mancato closing nella trattativa per la cessione del club ha portato gran parte dei calciatori a richiedere il trasferimento. E così si riapre la trattativa tra l’Altamura e Andrea Basanisi ma il ds Max Martelli non è disposto ad attendere ancora a lungo. Il centrocampista non è riuscito ancora a liberarsi dalla società campana e l’Altamura sta già pensando ad un piano B. L’attaccante Nicola Talamo, invece, finirà alla Puteolana, completamente scatenata sul mercato. Michele Scaringella, che molti davano vicinissimo al Barletta, sta dialogando col Trapani. Il prossimo arrivo in casa Barletta potrebbe essere Francesco Lovecchio dal Cassino. Per il portiere classe ’02 si tratterebbe di un ritorno. Il Fasano ha chiuso con Rodrigo Izco del Licata. Il calciatore ha firmato in serata il contratto col club del presidente D’Amico.
Il Casarano insiste per Nicola Citro ma valuta anche altri profili. Saltato il possibile arrivo di Luigi Falcone dal Trapani, il sogno resta Giuseppe Giovinco. L’ex Ascoli Addae firmerà domani mattina con il Nardò. Andrà via, invece Francesco Agnello. Il Brindisi, mentre attende notizie da Picerno per Liurni, rilancia prepotentemente per Ciro Favetta della Casertana. Il Matera ha chiuso con Emanuele Dubaz. Brusca frenata nella trattativa tra il Molfetta e Demiro Pozzebon. Intanto, in uscita, Riccardo Ilari passa al Flaminia e il centrocampista Stefano Manzo andrà alla Casertana. Il Francavilla in Sinni ingaggia Rosario Bucolo dall’Acireale.