0 Condiviso 461 Visto

Salcedo: ‘Scelto Bari per ritrovare felicità del calcio’

“Quando Ausilio mi ha prospettato la possibilità di giocare a Bari, non ho esitato. Solo che abbiamo faticato per convincere Simone Inzaghi, che non voleva lasciarmi partire. Fortunatamente ci siamo riusciti. Polito mi ha fortemente voluto, mi ha fatto sentire la sua fiducia e volevo rispettare la parola che gli avevo dato”. Sono le prime parole da calciatore del Bari di Eddie Salcedo, attaccante di 20 anni.

MEGLIO BARI CHE VALLADOLID – “Ronaldo (il fenomeno, ndr) voleva portarmi al Valladolid, ma alla fine ho scelto Bari perché mi sono sentito fortemente voluto e perché è mia intenzione ritrovare la felicità del calcio. La fiducia è stata determinante. Poi, quando ho visto lo spettacolo del San Nicola nella gara con il Palermo, ho capito, da sudamericano, che avevo bisogno di queste emozioni”.

GOL PERDUTO – Era il 1° maggio del 2021 quando Eddie Salcedo ha segnato il suo ultimo gol in campionato. Indossava la maglia del Verona nella sfida del Bentegodi con lo Spezia. Da allora è passato fin troppo tempo. “Il gol mi manca, ma se potessi scegliere preferirei firmare il primo in biancorosso al San Nicola. Spero di provare al più presto questa emozione, anche se non mi dispiacerebbe rompere il ghiaccio a Cagliari”.

JURIC – “Per me è stato come un padre. Con lui, quando eravamo a Genoa, ho esordito a 15 anni, poi mi ha portato a Verona. Sono giovane, ho tutto il tempo per recuperare il terreno perduto”.