0 Condiviso 333 Visto

Brindisi, ance su appalti pubblici

BRINDISI – Un quadro desolante in relazione alla gestione degli appalti pubblici. È questa la denuncia dell’Ance Brindisi in riferimento in particolare ai lavori per la costruzione del nuovo ospedale Monopoli/Fasano, alla bonifica di Micorosa e alla realizzazione dello “Shuttle” a Brindisi, al restauro della Torre dell’orologio a Cisternino, alla pista ciclabile e alla costruzione del nuovo palasport a Fasano e ai lavori stradali a Torre Santa Susanna. Sottolineando che i ritardi vengono addossate alle imprese parlando di responsabilità della stazione appaltante determinate essenzialmente da carenze e imprecisioni progettuali.