Francavilla Fontana, batteri in vasca: balneazione sospesa nel parco acquatico

FRANCAVILLA FONTANA – Presenza di batteri in acqua oltre i limiti consentiti dalla legge. Per questo, a seguito di un controllo dei carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Taranto e di successivi test eseguiti dalla Asl, il sindaco di Francavilla Fontana Antonello Denuzzo ha ordinato la sospensione della balneazione all’interno di una delle vasche di un parco acquatico di Francavilla Fontana. Il provvedimento è stato pubblicato sull’albo pretorio dell’ente.

I controlli e l’ordinanza

Nello specifico, il controllo eseguito dai Nas nelle scorse settimane aveva portato il Dipartimento di Prevenzione – Servizio Igiene e Sanità Pubblica della Asl di Brindisi al prelievo di un campione di acqua dalla vasca in questione. Il test avrebbe confermato la non conformità delle acque. Per questo, a fronte di “urgenti motivi di pubblico interesse inerenti la tutela della pubblica salute”, il sindaco ha ordinato “l’immediata sospensione dell’attività di balneazione nella vasca di maggiori dimensioni presente nel suddetto parco acquatico con assoluto divieto dell’utilizzo”.