0 Condiviso 292 Visto

Torre Guaceto, confermata la certificazione sulla ricchezza dell’ecosistema

TORRE GUACETO (BR) – La riserva naturale di Torre Guaceto, nel Brindisino, ottiene il riconoscimento di ‘Area Specialmente Protetta di Importanza Mediterranea’. Nel Principato di Monaco la cerimonia in cui è stato confermato il rinnovo della certificazione che permette all’oasi di essere una delle 39 aree marine con l’ecosistema più ricco e meglio gestite di tutto il Mediterraneo. La presenza di habitat e specie di rilevante valore scientifico e culturale e la strategia adottata dall’ente gestore di qualità sono gli elementi riconosciuti dall’Autorità internazionale che regola le attività delle aree protette. L’iniziativa svoltasi alla presenza del principe Alberto di Monaco, è stata organizzata nell’ambito del programma delle Nazioni Unite per l’ambiente, piano d’azione per il Mediterraneo, Unep/Map, dal segretariato della ‘Convenzione di Barcellona’, dal centro di attività regionale delle aree speciali protette ‘Spa/Rac’, e dal segretariato permanente dell’ ‘Accordo Pelagos’, in collaborazione con il museo oceanografico di Monaco. “Il rinnovo di una certificazione così importante è per noi motivo di orgoglio e grande soddisfazione”, commenta il presidente del consorzio di gestione di Torre Guaceto Rochy Malatesta. (ANSA).