0 Condiviso 501 Visto

Strage di Bologna, Bari commemora le vittime

BARI – Sonia Burri, Francesco Cesare Diomede Fresa, Vito Diomede Fresa, Errica Frigerio, Patrizia Messineo, Giuseppe Patruno e Silvana Serravalli. Era il 2 agosto del 1980 quando una bomba fece saltare in aria la stazione di Bologna. Tra le 85 vittime e i 200 feriti in quella calda mattina di 42 anni fa anche 7 baresi che il Comune di Bari ha voluto commemorare con la deposizione di una corona di fiori sotto la lapide a loro dedicata affissa sulla mura di palazzo di Città. Alle 10.25 il suono del silenzio su corso Vittorio Emanuele, stesso orario in cui quel 2 agosto del 1980, nella sala d’aspetto della stazione di Bologna, esplose l’ordigno del terrorismo nero.