0 Condiviso 851 Visto

Serie A: Giudice sportivo, 3000 € di multa al Lecce

Il giudice sportivo della Serie A, dopo la prima giornata di campionato, ha inflitto una multa di 12mila euro al Verona per i cori discriminatori dei tifosi nei confronti dei sostenitori del Napoli. Per i cori razzisti contro Osimhen dopo il gol, il giudice sportivo “ritiene necessario che venga specificato” dalla procura federale, “sentiti se del caso anche i responsabili dell’ordine pubblico, i sotto settori della curva sud, ove individuabili, da cui partivano i primi cori di discriminazione razziale”.

Altri 3mila euro di multa sono stati inflitti al Verona per lancio di oggetti. Dello stesso importo le multe all’Inter e al Lecce per lancio di bottigliette d’acqua in campo.

CALCIATORI – Tre espulsioni e tre squalifiche, nella prima giornata di Serie A. Una giornata a Maximiano (Lazio), “per aver volontariamente colpito il pallone con le mani fuori dalla propria area di rigore impedendo ad un avversario di andare a rete”, di Escalante (Cremonese) “per essersi reso responsabile di un fallo grave di gioco” e di Soumaoro (Bologna) “doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario”. Inoltre, ammenda da 1500 euro in seguito ad ammonizione per Hjulmand e per Immobile perché entrambi capitani rispettivamente di Lecce e Lazio.