0 Condiviso 1164 Visto

Ruvo di Puglia, Centrale della droga con 900 chili di marijuana

RUVO DI PUGLIA – Avrebbero generato oltre un milione di euro di introiti i 900 chili di marijuana trovati in una ex stalla individuati e sequestrati dagli agenti dalla Polizia di Stato a Ruvo di Puglia, nel Barese. Le due persone colte sul fatto all’interno di questa centrale per il confezionamento sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio, aggravata dall’ingente quantitativo, di sostanze stupefacenti. Gli arrestati sono stati bloccati – secondo l’accusa – mentre erano intenti a pesare, stoccare e confezionare interi cartoni pieni di marijuana. Sequestrati anche macchinari per porre le buste di droga sottovuoto, bilance, cassette, generatori elettrici ed altri strumenti. Nella struttura c’era anche un giaciglio che consentiva ai trafficanti di dormire sul posto e di svolgere anche attività di guardiania. L’ex stalla si trova in zona Ruvo di Puglia, al confine con il territorio di Bitonto, esattamente all’incrocio tra la provinciale 36 la 151. Gli agenti avrebbero notato un muretto a secco nascosto dalla fitta vegetazione, che celava una struttura abbandonata della lunghezza di circa 70 metri. All’interno parte dei 900 chili di marijuana era già stoccata e ripartita in buste all’interno di scatoloni, pronta per essere trasportata mentre a terra vi era altra droga che doveva essere ancora lavorata.