0 Condiviso 699 Visto

Lecce, da lunedì navette speciali per gli studenti e riattivazione delle zone scolastiche

Lecce- Con l’inizio dell’anno scolastico, previsto lunedì 12 settembre, saranno attivate linee speciali del Trasporto Pubblico Locale per collegare il City Terminal con i principali poli scolastici secondari di secondo grado e saranno incrementate le corse verso il complesso universitario di Ecotekne. Inoltre, saranno riattivate, nei primi tempi solo per l’orario di ingresso, le zone scolastiche in prossimità delle scuole secondarie di primo grado Ascanio Grandi e Quinto Ennio.

Andando nello specifico. da lunedì sarà in vigore il programma di esercizio invernale dei bus urbani gestiti da Sgm che prevede l’attivazione di servizi specifici per l’utenza scolastica, in particolare la Linea AG dal City Terminal a Via Vecchia Copertino (dove insistono il liceo artistico Ciardo- Pellegrino e l’istituto agrario Presta-Columella) e la Linea NP dal City Terminal a Piazza Palio (dove hanno sede l’istituto tecnico Deledda, il liceo scientifico Banzi-Bazoli, l’istituto Galilei-Costa). Ci saranno, poi, più le corse della linea S13 utile a raggiungere il complesso universitario di Ecotekne, mentre saranno ridotti i collegamenti verso le località marine (i dettagli degli orari sono disponibili sul sito www.sgmlecce.it nella sezione “Linee e orari” e la pianificazione dei percorsi è possibile sull’app per smartphone MyCicero disponibile su App Store e Google Play).

Le zone scolastiche sono aree in prossimità degli edifici scolastici nelle quali, come previsto dalla Legge 120/2020, è garantita una particolare protezione dei pedoni, delimitata da appositi segnali, la circolazione delle automobili è esclusa, al pari della sosta o la fermata di tutte o di alcune categorie di veicoli, secondo orari e modalità definiti dalle ordinanze.

La zona scolastica che coinvolgerà l’Ascanio Grandi prevede l’istituzione del divieto di transito per le automobili su via Patitari, nel tratto compreso tra via Loffredo e Via Catalani, dal lunedì al venerdì, nei giorni feriali tra le ore 7.30 e le 9 (eccetto i residenti autorizzati, gli scuolabus, i veicoli al servizio delle persone con disabilità munite di CUDE e le biciclette).

La zona scolastica del Quinto Ennio interessa via Imbriani, nel tratto compreso tra via Cesare Battisti e via del Mare. Su questo tratto vigerà il divieto di transito per le auto dal lunedì al venerdì, nei giorni feriali tra le ore 7.30 e le 9 (eccetto i residenti autorizzati, gli scuolabus, i veicoli al servizio delle persone con disabilità munite di CUDE e le biciclette).

«Con l’avvio dell’anno scolastico, la mobilità in città – dichiara l’assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis viene incontro alle esigenze dell’utenza studentesca. Per garantire agli studenti di arrivare a lezione nei tempi giusti e con comodità, abbiamo attivato navette di collegamento dirette come servizio dedicato a chi frequenta i principali poli scolastici secondari di secondo grado e potenziato le corse verso Ecotekne per gli universitari. Nei pressi di due scuole secondarie di primo grado, Ascanio Grandi e Quinto Ennio, dove era già partita la sperimentazione a maggio, avviamo sin da subito le zone scolastiche per assicurare la sicurezza dei pedoni nel primo periodo solo per l’orario di ingresso e più avanti anche per l’orario di uscita, appena si sarà uniformato per tutte le classi».