Molfetta-Matera 3-4: Sette reti in una gara infinita

Sette reti, protagonisti principalmente Tiganj e Coratella, autori rispettivamente di una doppietta ed una tripletta. Finisce 3-4 la sfida del Poli tra Molfetta e Matera.

In cronaca, squadre in campo col 3-5-2 e avvio che sorride agli ospiti, subito avanti all’8′: ci pensa Cum con un tiro a giro dal vertice destro dell’area di rigore, che finisce col sorprende Crispino. Accusato il colpo il Molfetta sale in cattedra soprattutto con Coratella. Al 15′, colpo di testa insidioso, al 17′ tiro termina di poco alto sopra la traversa. Al 24′ brivido anche da parte di Salvemini: diagonale a fil di palo. La sua partita, di fatto, termina qui: perché al 36′ l’arbitro Schmid di Rovereto sanziona con un rosso diretto il suo intervento in area su Iaccarino. Rigore Matera. Dal dischetto Crispino intuisce il tentativo di Figliomeni, ma il raddoppio arriva. 0-2. Al 40′ biancorossi nuovamente in partita: ripartenza, assist di Tedesco in area e perfetto inserimento di Coratella, già al terzo gol stagionale. Pareggio sfiorato al 43′: punizione Montinaro, Pozzer respinge.

Nella ripresa nuova doccia fredda. Al 48′ fallo nuovamente su Iaccarino e nuovo rigore. Realizzazione in fotocopia del primo: Crispino intuisce ma il tiro di Tiganj finisce dentro. Le occasioni ai locali non mancano ed al 52′ proteste vibranti per un rigore non concesso su un fallo ai danni di Tedesco. All’81’ ancora colpo di scena. Angolo Manzo, cross e sponda in area efficace per Coratella. 2-3. Al 93′ quarta rete materana a firma di Tiganj da contropiede iniziato da Zielski. Chiude la giostra del gol al 96′ la rete del 3-4 finale di Coratella. Una gara infinita.

LA SINTESI DEL MATCH

MOLFETTA-MATERA 3-4

RETI: 8’pt Cum (MT), 36’pt rigore Figliomeni (MT), 40’pt Coratella (MO), 3’st rigore Tiganj (MT), 36’st Coratella (MO), 48’st Tiganj (MT), 51’st Coratella (MO)

MOLFETTA (3-5-2): Crispino; Pinto, Panebianco, Di Modugno (22’st Stasi); Colaci, Manzo, Montinaro (29’st Leonetti), Salvemini, Longo (7’st Vivacqua); Tedesco, Coratella. Panchina: Diame, Ilari, Leone, Fucci, Lobjanidze, Ilari, Ciannamea. All.: Bartoli.

MATERA (3-5-2): Pozzer; Donida, Figliomeni, Sgambati; Iaccarino (29’st De Vivo), Hysaj (36’st Montanino), Bottalico, Manu (10’st Sellitti), Cum (41’st Zielski); Tiganj, Gjuci (49’st Di Stefano). Panchina: Demalita, Mereu, Demoleon, Vicente. All.: Finamore.

ARBITRO: Schmid di Rovereto. Guardalinee: Ferraro e Conforti

Ammoniti: Sgambati, Bottalico, Donida (MT), Tedesco, Manzo, Bartoli (MO)

Espulsi: Salvemini (M).