0 Condiviso 353 Visto

La Guardia di Finanza celebra il suo santo patrono: messa anche a Lecce

LECCE- In occasione della ricorrenza di San Matteo, patrono della Guardia di Finanza, nella giornata odierna, presso la chiesa “Santa Maria degli Angeli”, è stata celebrata una santa messa, officiata dal rettore della chiesa, don Giovanni Buttazzo.

Il “breve pontificio” che dichiara San Matteo patrono della Guardia di Finanza reca la data del 10 aprile 1934 ed è stato firmato dal cardinale Eugenio Pacelli (futuro Papa Pio XII), nell’auspicio che tutti gli appartenenti al corpo potessero, nel suo esempio, unire l’esercizio fedele del dovere verso lo stato con la devota sequela di Cristo.

Alla solenne liturgia hanno presenziato il comandante provinciale, le sezioni dell’associazione nazionale finanzieri d’Italia dislocate nella provincia, nonché una nutrita rappresentanza di ufficiali, ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri in servizio alla sede e personale in congedo, unitamente alle famiglie.