Martina Franca: Furto in gioielleria, arrestato 20enne

Nella tarda mattinata del 28 novembre scorso, i Carabinieri della Compagnia di Martina Franca, a conclusione di una rapida indagine, hanno arrestato rumeno di 20 anni, residente da tempo a Martina Franca, fortemente indiziato di molteplici violazioni alle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, cui lo stesso era sottoposto dall’ottobre del 2022.

Il 20enne rumeno, insieme a un complice 25enne di origini albanesi, avrebbe infranto la vetrina blindata di una gioielleria del centro per poi rubare numerosi gioielli d‘oro e argento, per un ammontare di circa 10.000 euro.

La refurtiva è stata trovata dai Carabinieri all’interno di un distributore automatico di bevande, dove era stata nascosta, per poi essere restituita al gioielliere, il quale ci ha tenuto a ringraziare fortemente i militari dell’Arma, riusciti in meno di 12 ore a far luce sull’intera vicenda. Il 20enne è stato posto agli arresti domiciliari.