0 Condiviso 1249 Visto

Legabasket: Happy Casa Brindisi kappaò a Brescia (88-67). Mercoledì il recupero con Napoli

L’Happy Casa Brindisi esce nettamente sconfitta (88-67) dal Pala A2A di Brescia nel recupero della 14esima giornata di andata, un match importante in chiave qualificazione Fianl Eight tanto da rimettere in corsa la Leonessa di coach Alessandro Magro, che giovedì giocherà nuovamente in casa recuperando la gara con la Carpegna Prosciutto Pesaro, oggi clamorosamente vittoriosa con l’Olimpia Milano dopo un overtime. A sua volta i biancoazzurri di coach Frank Vitucci giocheranno mercoledì con la Gevi Napoli, battuta in casa dalla Fortitudo Bologna e ferma a quota 14 in classifica, come i pugliesi, la Dinamo Sassari e la Reyer Venezia. Insomma, quello con i partenopei potrebbe essere uno spareggio in piena regola per conquistare l’accesso alla kermesse tricolore. La NBB era partita bene (grazie anche ai 10 punti di Visconti) chiudendo avanti di un punto la prima frazione (21-22) ma nel secondo periodo la Leonessa ha cambiato marcia ribaltando la situazione score e chiudendo la prima parte dell’incontro sul +7 (43-36). La prevalenza bresciana si è concretizzata al ritorno in campo con il + 16 lombardo a due minuti dal termine della frazione e il + 17 dell’ultimo mini intervallo (63-46). Reazione pugliese nell’ultimo periodo con l’incoraggiante parziale di partenza di 8-0 (63-54) ma la risposta bresciana non tarda: 73-56 a cinque minuti dal termine, 88-67 alla sirena di chiusura. La Leonessa conquista un meritato e importante successo ai danni di un’Happy Casa Brindisi decisamente da rivedere. Migliori realizzatori della serata Mitrou-Long (22) e Gabriel (21) per Brescia, Visconti (13) e Nick Perkins (10) per Brindisi. La foto è di Maurizio De Virgiliis.