‘Iopedaleròperte’ quando sport e solidarietà nascono da un sogno

“iopedaleròperte” è un progetto sociale-sportivo a scopo benefico per supportare il reparto di oncoematologia pediatrico “Nadia Toffa” dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Nasce da un’idea di Pasquale Marinelli, ciclista amatoriale, che il 14 ottobre partirà da San Vito (Taranto) in sella alla sua bici da corsa e percorrerà oltre 1000 chilometri in giro per la Puglia (7100 metri di dislivello) per raccogliere fondi. Il ritorno è previsto per il 16 ottobre sempre a San Vito. Ad accompagnarlo, in questa avventura, Giuseppe Grottola, amico ciclista, e i tecnici Francesco Corrente, Alessandro Cascone e Tony Ancona, che seguiranno il duo pedalata dopo pedalata a bordo di un furgone.

Questa iniziativa nasce di notte, mentre Pasquale dorme: una bimba di 5 anni, Federica, fino ad allora sconosciuta, gli appare sorridente in sogno chiedendogli aiuto per il suo papà Lollo. Colpito dal messaggio, Pasquale si rende subito conto che l’unico Lollo che conosce è un collega, un papà che da pochi mesi ha perso la sua piccola di 5 anni per una brutta malattia. Si chiamava proprio Federica!

Cosa può fare Pasquale per aiutare questo papà? Meglio far finta di niente o prendere a cuore il messaggio? Non ci pensa due volte e decide, d’accordo con i genitori della piccola Federica, di fare quello che gli riesce meglio: pedalare, pedalare tanto e cercare di convogliare tutte le energie, sue e della collettività, per aiutare i tanti genitori che ogni giorno, purtroppo, combattono con forza la battaglia contro i tumori che colpiscono i loro piccoli.

Lollo è parte integrante, da quando il suo angelo non c’è più, dell’Associazione Genitori di Taranto Onco-Ematologiache che sostiene costantemente il reparto di oncoematologia pediatrica “Nadia Toffa” di Taranto. Ecco quindi, la scelta di Pasquale di mettere in moto questa macchina incredibile per raccogliere fondi per l’associazione benefica attraverso la vendita di magliette, o la semplice erogazione di contributi liberi a favore della A.G.T.O.E..

Per questa impresa, l’associazione ha creato una maglietta celebrativa, che sarà indossata e portata con orgoglio da coloro i quali la acquisteranno con il contributo minimo di 10 euro. Per informazioni su come contribuire all’iniziativa e tutte le info sull’evento basterà cercare su facebook la pagina “iopedaleròperte” e la pagina “Associazione Genitori di Taranto Onco-ematologia”.