0 Condiviso 2883 Visto

Gravina ancora in pieno recupero, Altamura beffato (highlights)

LA SINTESI DEL MATCH

 

La legge del pareggio in pieno recupero colpisce ancora. E dopo Nocerina e Brindisi, il Gravina ferma anche la Team Altamura: finisce 1-1 il derby della Murgia. Una gara in cui i biancorossi producono di più, ma senza riuscire a chiudere i conti definitivamente, subendo così il ritorno gialloblù.

Avvio di marca biancorossa. Si parte al 5′ con un tiro-cross di Caputo che termina a lato. Al 10′ bella incursione di Sosa sulla sinistra, si libera elegantemente di un avversario e serve in area Croce, che a pochi passi da Mascolo non concretizza. Al 27′ ancora Sosa: dopo un batti e ribatti in area va alla conclusione, a lato di pochissimo. Quindi si vede il Gravina. Pericoloso contropiede al 29′, conclusione finale di Goretta deviata in angolo. Al 37′ è la volta di Gonella, conclusione insidiosa che sfiora lo specchio della porta difesa da Spina.

Nella ripresa l’Altamura riprende ad attaccare con vigore. Al 51’ punizione in area, doppio tentativo di Croce e miracolo da posizione ravvicinata di Mascolo. Al 67′ ci prova anche Bertolo in piena area, ma non passa. Al 74′ la possibile svolta del match: vantaggio dei padroni di casa. Dipinto serve in area ottimamente Molinaro che di testa supera Mascolo sul primo palo. 1-0! Raddoppio sfiorato al 77′: ancora Molinaro riceve palla e si accentra da destra, tiro a giro insidiosissimo, a lato di un nulla. Ancora l’ex Catanzaro pericoloso all’86’, rasoterra a lato. E quando sembra fatta, la doccia fredda. Al 97′ il Gravina pareggia all’ultimo fiato del match: il tiro della disperazione è di Coppola, ma è quanto basta per far impazzire il settore ospiti. 1-1, ancora un pareggio.

TEAM ALTAMURA-GRAVINA 1-1

RETI: 72′ Molinaro (ALT), 90’+7’ Coppola (GRA).

TEAM ALTAMURA (3-5-2): Spina, Lacassia, Bertolo, Murtas, Errico, Dipinto (78 Serra), Casiello (90′ Mattera), Bolognese (60′ Ganci), Croce, Sosa (68 Molinaro), Caputo (63 Prinari). A DISPOSIZIONE: Guido, Schiavino, Soleil. ALLENATORE: Ciro Ginestra.

GRAVINA (3-4-3): Mascolo, Parisi, Kharmoud, ligorio (85’Perrelli), Lauria, Sanzone, Gonella (60 Tommasone), Bruno (86′ Coppola), Actis Goretta (60 Dragutinovic),Chacon, Romano (89′ Galardi). A DISPOSIZIONE: Corchia, Murania, Perrelli, Gambicchia, Galardi, Tommasone, Rosini. ALLENATORE: Ragone/Summa.

ARBITRO: Stefano Foresti (Bergamo). ASSISTENTI: Fabio Gentile (Teramo) e Giuseppe Bosco (lanciano).

AMMONITI: Serra – Prinari – Molinaro (ALT); Kharmoud e Perrelli (GRA).

NOTE: SPETTATORI 2000 circa di cui 400 ospiti. ANGOLI: 2-3. RECUPERI: 1’/7’.