Fidelis Andria: Cudini, ‘Ad Avellino si può anche soffrire’

“Sapevamo che qui ad Avellino  si poteva soffrire, ma nonostante il risultato porto via delle risposte positive”, commenta Mirko Cudini dopo il ko di Coppa Italia al Partenio-Lombardi. L’allenatore della Fidelis Andria passa poi ad analizzare il campionato: “È tutto in via di definizione, anche perché alcune squadre sono ancora in ritardo, l’Avellino è una di queste. Tolte le prime 3/4, i reali valori non sono stati espressi, pertanto sarà un campionato aperto fino al termine, si può vincere e perdere con tutti. Per quanto ci riguarda, abbiamo raccolto meno rispetto a quanto seminato. Bisogna iniziare a vincere, anche se domenica incontreremo il Catanzaro: sarà durissima, ma in ogni partita possiamo toglierci soddisfazioni”.