0 Condiviso 666 Visto

Coppa Italia Dilettanti: il Barletta perde in Sardegna ma va in finale

OSSI (SS) – All’ultimo respiro il Barletta conquista la finale di Coppa Italia Dilettanti. I biancorossi perdono 2-1 in Sardegna contro l’Ossese, ma in virtù del successo per 3-1 all’andata ottiene il pass per Firenze. Prima il doppio vantaggio sardo, poi la zampata di Visani regala la qualificazione ad un minuto dal 90′.

Farina ritrova Telera dopo la squalifica e può contare sul canonico 4-2-3-1. Nell’Ossese assente Chelo, autore del gol bianconero all’andata. Inizio con ritmi blandi, ci provano Vicedomini per il Barletta e soprattutto Madeddu per l’Ossese, Tucci salva i biancorossi. Clamorosa la chance ospite con Pignataro al 27′, Cherchi chiude lo specchio in uscita bassa. Al 40′ un tocco di mano di Telera in area è sanguinoso: rigore per i sardi, Madeddu spiazza Tucci e porta avanti l’Ossese. Il Barletta prova a reagire, nel primo minuto di recupero occasione per Lavopa che dal centro dell’area manda a pochi centimetri dal palo.

Finisce così il primo tempo, la ripresa si apre con un brivido per i biancorossi. Zinellu la mette in mezzo per Scognamillo, girata col destro e incrocio dei pali. Il Barletta prova a salire d’intensità ma le azioni scarseggiano. Nel miglior momento della squadra di Farina, arriva il 2-0 casalingo: Zinellu controlla in area e gira col destro, raddoppio e qualificazione che passa dalla parte dei sardi. Sembra finita, le proteste in campo e sugli spalti rallentano il gioco, ma all’89’ arriva la zampata di Manuel Visani: 2-1 che vale la finale di Firenze.

Nel recupero l’Ossese ci prova ma non succede più nulla, il Barletta ottiene il pass per Firenze dove troverà il Salsomaggiore. Attesa, adesso, per il giorno indicato dalla Lega Dilettanti.