Basket B/M: Dopo quattro ko di fila, Monopoli torna al successo

Vittoria fondamentale per la White Wise Monopoli nel turno infrasettimanale del campionato di serie B. Seppur soffrendo, gli uomini di Salvemini escono alla distanza e interrompono la serie negativa di quattro sconfitte consecutive, alcune delle quali decisamente beffarde. Una vittoria che consente ai monopolitani di agganciare il gruppone delle squadre a quota 8, con la prospettiva di affrontare domenica Sala Consilina, ancora alla tensostruttura di via Amleto Pesce, e di risalire ulteriori posizioni in classifica.

Inizio morbido, però, da parte di Monopoli che soffre la corsa e la fisicità di Constantin Maralossou e di Del Sole. Si va all’intervallo lungo con gli abruzzesi in vantaggio di 4. Dopo il quarto d’ora di pausa, nel terzo quarto la compagine di Salvemini esce ancora dai blocchi con troppa leggerezza mentale, consentendo a Pescara un parziale di 0-6. Monopoli è sotto di 10.

Ma capitan Annese e Ballabio (28 punti totali per lui) piazzano canestri fondamentali per rimettere in partita i padroni di casa. Dopo una partita giocata ad inseguire, al 25’ c’è il primo aggancio sul 49-49 grazie ad una tripla di Ingrosso. Al 26’ il primo vantaggio dell’intera partita grazie ad un’altra tripla di Annese, che sposta decisamente l’inerzia dalla parte monopolitana.

Nel frattempo, Salvemini concede minuti importanti a Luciano Tartamella, fondamentale per il suo lavoro “sporco” in fase difensiva ma anche per liberare Ballabio in attacco. Altra tripla di Ballabio per il +6, distacco con il quale cominciano gli ultimi dieci minuti, che iniziano con un nuovo canestro dalla lunga distanza di Ingrosso per il +9. Monopoli raggiunge anche un vantaggio di +13 (70-57) e gestisce sino alla fine. Inutile il disperato tentativo finale di Pescara: finisce 78-71. Domenica, alle 18, altro match fondamentale contro Sala Consilina dell’ex Paternoster.

Coach Giorgio Salvemini Dovevamo prendere dall’inizio la partita in mano, come energia, durezza e solidità. Nei primi due quarti ci siamo fatti assalire da paure che non vanno assolutamente bene, perché ogni volta bisogna resettare: il campionato ci porta ad affrontare tante battaglie e non possiamo avere un approccio come quello che abbiamo avuto contro Pescara. Non riusciamo ancora ad avere continuità nell’arco della stessa partita: di buono c’è il risultato, che ci teniamo stretto perché dovevamo invertire un trend, ma dobbiamo migliorare in fretta. Il problema è mentale, ci sta condizionando: è importantissimo invertire questo trend, perché quando esprimiamo la nostra pallacanestro, riusciamo a essere compatti con un impatto sulle partite completamente diverso. È importante avere questa percezione nella testa e dimostrarlo in mezzo al campo. Il periodo delle parole è finito , servono i fatti: con Pescara lo abbiamo fatto solo nella parte finale”.

White Wise Basket Monopoli – Pescara Bk 2.0 78-71 (17-23, 19-17, 21-11, 21-20)

White Wise Basket Monopoli: Riccardo Ballabio 28 (8/13, 3/4), Jacopo Ragusa 14 (7/10, 0/0), Federico Ingrosso 14 (0/6, 4/11), Matteo Annese 10 (1/1, 2/3), Nicola Bastone 7 (2/5, 1/1), Gioele Moretti 3 (0/1, 1/3), Kevin Cusenza 2 (1/4, 0/1), Luciano Tartamella 0 (0/0, 0/0), Pietro Da rin 0 (0/1, 0/2), Giulio Martini 0 (0/0, 0/0), Ivan Bellantuono 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 7 / 9 – Rimbalzi: 36 7 + 29 (Jacopo Ragusa, Kevin Cusenza 8) – Assist: 13 (Riccardo Ballabio 4)

Pescara Bk 2.0: Constantin Maralossou 31 (9/13, 4/7), Leonardo Del sole 16 (4/8, 2/4), Davide Pucci 8 (3/7, 0/1), Andrea Capitanelli 6 (2/9, 0/6), Loris Masciopinto 4 (1/1, 0/1), Domenico Fasciocco 2 (1/2, 0/5), Baye Modo seye 2 (1/3, 0/0), Manolo Perella 2 (1/1, 0/0), Seraphin Kadijvidi boussoukna 0 (0/0, 0/0), Robert marian Paliciuc 0 (0/0, 0/0), Alberto Del prete 0 (0/0, 0/0). Tiri liberi: 9 / 10 – Rimbalzi: 30 6 + 24 (Andrea Capitanelli 13) – Assist: 11 (Davide Pucci 4)