Al Fasano basta Battista per superare il Gladiator (sintesi)

Vince ancora in casa il Fasano, che ritrova i tre punti dopo due pareggi esterni consecutivi. Ai biancazzurri basta un gol di Ignazio Battista per piegare il Gladiator in Puglia.

FASANO-GLADIATOR 1-0

RETE: 24’ Battista (F)

FASANO (4-3-3): Menegatti; Savarese, Onraita, Da Silva, Di Vittorio; Bianchini (55’ Corvino), Diaz (78’ Gomes Forbes), Calabria; Battista (68’ Pipistrelli), Acosta, Maldonado (55’ Pierpaoli). In panchina: Ceka, Quaranta, Manfredi, Lofoco, Di Federico. Allenatore: Ivan Tisci.

GLADIATOR (4-2-3-1): Bufano; Magliocca, Puca, Piacente (46’ Mele), Tomi; Marianelli (68’ Mancin Christian), Caruso; De Biase (46’ Orazzo), Mancini Andrea (74’ Islamaj), Squerzanti (61’ Messina); Tedesco. In panchina: Somma, Cipolletta, Ciampi, Nicolau. Allenatore: Teore Grimaldi.

ARBITRO: Leonardo Leorsini della sezione di Terni. Assistenti: Bruno Galigani di Sondrio e Stefano Peterlin di Vicenza.

AMMONITI: Maldonado, Diaz, Corvino (F); Piacente, Orazzo, il collaboratore tecnico Luigi Grimaldi (G).

ESPULSO: al 93’ Puca per doppia ammonizione (G).

NOTE: spettatori: 500 circa con 30 tifosi provenienti da Santa Maria Capua Vetere. Angoli: Recupero: 0 nel primo tempo; 9 nel secondo tempo

GLI HIGHLIGHTS