0 Condiviso 396 Visto

San Nicandro Garganico, aggredisce ex moglie durante la notte: in carcere 40enne violento

SAN NICANDRO GARGANICO- Si sarebbe reso responsabile di numerose aggressioni nei confronti della ex moglie, nonostante il divieto di avvicinamento emesso dal Tribunale di Foggia. E nel corso di una notte, si sarebbe avvicinato a lei aggredendola: un 40enne di San Marco in Lamis è passato dai domiciliari al carcere.

È accaduto a San Nicandro Garganico quando i carabinieri della locale stazione, unitamente a militari della sezione Radiomobile della compagnia carabinieri di San Severo, hanno arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e violazione dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria, un 40enne di San Marco in Lamis.

In particolare, i militari al termine delle attività di indagine sono riusciti ad appurare che il soggetto tratto in arresto si è reso responsabile di numerose aggressioni nei confronti della sua ex moglie e che, nonostante il divieto di avvicinamento emesso alla persona offesa emesso dal Tribunale di Foggia, si è avvicinato alla stessa durante il corso della nottata al fine di aggredirla nuovamente. Il soggetto, infine, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Dopo pochi giorni, lo stesso soggetto è stato tradotto presso la casa circondariale di Foggia in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento emessa dal Tribunale di Foggia.