Lecce, donna investita: oltre un’ora per autoambulanza. Mezzi impegnati per emergenza Covid.

LECCE- Il traffico, la pioggia, le macchine parcheggiate in seconda fila: questo il contorno di un incidente che nella mattinata ha assunto subito gli aspetti dello scandalo del momento. Erano da poco trascorse le 12,30 quando una donna è stata investita mentre attraversava la strada in piazza Ludovico Ariosto. Soccorsa da alcuni passanti,  è stata subito immobilizzata ed è stato chiamato il 118. Da quel momento in poi però il paradosso: è trascorsa mezz’ora prima dell’arrivo dell’auto medica che le ha prestato i primi soccorsi ma l’autoambulanza per portarla in ospedale so arrivata poco prima delle 14.00. Oltre un’ora di attesa quindi per un mezzo di soccorso in emergenza. Una situazione questa ormai al limite poiché l’emergenza covid secondo i sindacati, starebbe mettendo in ginocchio l’operatività poiché mezzi e uomini sono spesso bloccati per dare risposte alle emergenze covid