Giochi del Mediterraneo-Taranto 2026: A Taranto Abodi e Malagò

La riqualificazione dello stadio Iacovone di Taranto e il nuovo PalaEventi di Brindisi saranno al centro della conferenza ‘II Project financing nello sport’, curata dal Comitato organizzatore dei XX Giochi del Mediterraneo-Taranto 2026, in programma martedì 15 novembre a Taranto. Sono previsti gli interventi di Andrea Abodi, ministro per lo Sport, e Giovanni Malagò, presidente del Coni.

In vista del XX Giochi del Mediterraneo-Taranto 2026, i due impianti rappresentano modelli applicativi della formula di partenariato pubblico-privato, di cui saranno presentate altre applicazioni a livello nazionale e internazionale. Nell’occasione saranno illustrate procedure e modalità operative utili agli enti pubblici per realizzare grandi impianti sportivi integrati con interventi di rigenerazione urbana. L’incontro si svolgerà dalle ore 9.30 alle 13 nella sala del Circolo Ufficiali della Marina Militare.

Ad aprire la conferenza stampa Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Rinaldo Melucci, sindaco di Taranto e presidente del Comitato organizzatore Taranto 2026, Raffaele Piemontese, assessore regionale allo Sport, e Ubaldo Pagano, deputato del Pd. Tra i vari interventi, moderati da Elio Sannicandro, direttore del Comitato Taranto 2026, anche quelli dell’architetto Geraint John, esperto nell’impiantistica sportiva di fama internazionale, di Alessandro Bolis, responsabile Settore Sviluppo dell’Istituto per il Credito Sportivo, e Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi.