Foggia-Pescara 0-4, sprofondo rossonero: la sintesi

FOGGIA – Sonora sconfitta casalinga per il Foggia, il Pescara di Colombo passa allo Zaccheria. Squadra e Boscaglia contestati. (Foto Emmanuele Mastrodonato)

FOGGIA-PESCARA 0-4

RETI: 43’ Lescano (P), 55’ Milani (P), 78’ Kraja (P), 85’ Vergani (P)

FOGGIA (4-2-3-1): Nobile; Leo, Sciacca, Di Pasquale, Costa; Petermann (81′ Frigerio), Di Noia (81′ Odjer); D’Ursi (68′ Papazov), Schenetti, Peralta (46’ Tonin); Vuthaj (81′ Ogunseye). Panchina: Dalmasso, Malomo, Garattoni, Peschetola, Iacoponi, Nicolao, Chierico. All. Boscaglia

PESCARA (4-3-2-1): Plizzari; Cancellotti (85′ De Marino), Brosco, Boben, Milani; Mora, Kraja, Gyabuaa (70′ Palmiero); Desogus (79′ Vergani), Cuppone (70′ Tupta); Lescano (79′ Kolaj). Panchina: Sommariva, Daniello, Saccani, Germinario, Mehic, Ingrosso, Crecco. All. Colombo.

ARBITRO: Saia di Palermo.Assistenti: Lencioni di Lucca e Feraboli di Brescia. Quarto Ufficiale: Baratta di Rossano.

AMMONITI: Cancellotti (P); Costa, Di Noia (F).

ESPULSO: Di Pasquale (F)