0 Condiviso 692 Visto

Calcio, Lecce: Dopo l’arrivo del difensore turco Çetin c’è ancora fermento in casa Lecce

LECCE – Quasi 1.90, per 90 kg, Mert Çetin potrebbe essere il primo tassello giusto per blindare la difesa del lecce viste le sue doti fisiche , ma non è da sottovalutare anche la sua abilità in fase d’impostazione.

Il difensore turco, classe 1997, è ufficialmente arrivato in prestito ai giallorossi con diritto di riscatto dall’Hellas Verona, dopo l’esperienza non proprio da protagonista con la Roma e col Verona stesso, anche se nell’ultima parte di stagione ha giocato nella Super Lig turca al Kayserispor contribuendo alla tranquilla salvezza della squadra, Çetin arriva quindi al Lecce con la giusta voglia di riscatto, considerando anche i suoi 25anni.

Di certo il mercato non è chiuso per il Lecce, Corvino e Trinchera stanno ancora lavorando, specialmente dopo la sconfitta contro il Cittadella che ha rimarcato la necessità di avere difensori centrali di peso. Un nome che piace molto è quello del serbo Matija Nastasic della Fiorentina, a contenderselo è anche l’Empoli, ma lo scoglio principale è l’ingaggio alto del giocatore, intorno a 1,8 milioni di euro a stagione, ma Corvino sembra non demordere.

Intanto domani pomeriggio la squadra riprenderà gli allenamenti in vista della prima imp0rtante gara di campionato contro l’Inter, che si presenta al via del Mare reduce da una sconfitta in amichevole col Villa Real, voglia quindi di riscatto per entrambe le squadre.