0 Condiviso 423 Visto

Bari, tutto pronto per Vini di vignaioli

BARI – Sbarca in Puglia, e precisamente a Bari, il salone di “Vini di Vignaioli”. E’ la prima volta nella sua storia ventennale che la rassegna si terrà nel Mezzogiorno d’Italia. Appuntamento il 5 e 6 giugno. Vini di Vignaioli, nata nel 2002, giunge quest’anno alla sua ventesima edizione. Nel 2021 si è svolta in Emilia Romagna e nel 2022 ha già vissuto l’esperienza del Live Wine a Milano. La manifestazione si impegna a promuovere la cultura del vino artigianale realizzato con metodi tradizionali e non invasivi da vignaioli rispettosi della Natura e consapevoli sia in vigna che in cantina. La selezione dei produttori ospiti degli eventi promossi da Vini di Vignaioli è sempre attenta e scrupolosa: vengono richieste le analisi dei vini a tutti i partecipanti e solo chi rispetta i criteri di una viticoltura pulita e artigianale ne entra a far parte. E’ attesa una selezione di oltre 50 vignaioli certificati biologici e/o biodinamici che abbracciano la filosofia del vino artigianale e ‘naturale’ da tutte le regioni d’Italia con alcuni rappresentanti delle nazioni vicine.
Oltre ai banchetti dei vignaioli, dove si potranno degustare e acquistare i vini, ci saranno anche stand di prodotti gastronomici selezionati con un occhio di riguardo per le specialità della Puglia e del Sud Italia. Vini di Vignaioli, inoltre, domenica 5 giugno si riverserà anche in città, con la collaborazione dei locali che servono vini artigianali e che ospiteranno alcuni vignaioli per un tour di Bari con proposte gastronomiche ad hoc e tanti vini in assaggio.