0 Condiviso 556 Visto

Balneari, Governo propone proroga e indennizzi

Roma – Indennizzi per chi ha avviato lo stabilimento, escluse però le strutture abusive con eventuali nuovi vincitori della concessione che dovrebbero ripagare i “vecchi proprietari per l’avviamento e proroga delle gare entro la fine del 2023. C’è questo sul tavolo del Governo. L’intesa sulle concessioni balneari sarebbe dunque in dirittura d’arrivo, ma l’accordo non è ancora stato raggiunto. L’indennizzo per le aziende balneari che non otterranno il rinnovo della concessione si calcolera’ «sulla base delle scritture contabili o perizia giurata redatta da un professionista abilitato, che ne attesta la consistenza» Intanto la polemica resta aperta soprattutto per la sentenza del consiglio di stato.