0 Condiviso 2285 Visto

Sperona auto dei Carabinieri sulla SP231, arrestato pregiudicato di Canosa

ANDRIA – Un noto pregiudicato di Canosa si è reso protagonista di un tentativo di fuga dai Carabinieri sulla strada provinciale 231 in territorio di Andria. L’uomo, alla guida di una Mini Cooper, è andato incontro ad un doppio posto di blocco degli agenti della compagnia di Canosa, in azione con la stazione dei Carabinieri di Andria per potenziare i controlli di sicurezza nella BAT.

L’uomo, proveniente da Cerignola e riconosciuto dagli stessi agenti mentre era alla guida dell’auto, non ha rispettato l’alt segnalato al primo posto di blocco. Invece di rallentare, il pregiudicato ha iniziato una fuga che si è poi interrotta bruscamente al secondo posto di blocco, avvisato prontamente dal primo. Qui il malvivente, resosi conto di non avere via di scampo, ha inserito la retromarcia finendo bruscamente la sua corsa contro una delle volanti dei Carabinieri.

Perquisito, il 51enne canosino è stato trovato in possesso di 71,4 grammi di cocaina, nascosti negli slip, per un potenziale guadagno illecito di circa 20mila euro. Dopo l’incidente, senza conseguenze, e la perquisizione, gli agenti hanno trasferito l’uomo presso il carcere di Trani su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Trani.