Qualificazioni Euro 2024: Italia non entusiasmante supera Malta

Un’Italia non entusiasmante vince a Malta (2-0) nella seconda giornata del Girone C per le qualificazioni a Euro 2024. Gli azzurri agganciano al secondo posto la Macedonia del Nord, ko con l’Inghilterra capolista. Il match si decide già nel primo tempo con le reti di Retegui (15′), al secondo gol in due presenze con la maglia azzurra, e Pessina (27′). Nella ripresa, la squadra di Roberto Mancini rischiano poco, ma faticano a creare manovre convincenti non riuscendo ad arrotondare il risultato. Le gare di qualificazione riprenderanno a settembre contro i macedoni. L’Italia tornerà in campo il 15 giugno per semifinale di Nations League contro la Spagna.

MALTA-ITALIA 0-2

RETI: 15′ Retegui (I), 27′ Pessina (I).

MALTA 352: Bonello; Apap, Borg, Attard (64’ Z. Muscat); Mbong, Yankam , Guillaumier, N. Muscat (76’ Teuma), Corbalan; Jones (76’ Dimech), Satariano (64’ Nwoko 6). Ct: Marcolini.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo (46’ Darmian), Scalvini (83’ Toloi), Romagnoli, Emerson; Pessina, Cristante, Tonali (67’ Verratti); Politano, Retegui (67’ Scamacca), Gnonto (21′ Grifo). Ct: Mancini.

Arbitro: Kabakov.

Ammoniti: Di Lorenzo, Scalvini (I).