Foggia, bullismo: fronte comune delle istituzioni

FOGGIA – “Giovani e Legalità” è il tema portante di una serie di iniziative messe in campo dalla Prefettura di Foggia, in collaborazione con la Questura dauna, l’amministrazione comunale, Università e le scuole locali. Si parte oggi con un incontro ospitato nello storico teatro foggiano “Umberto Giordano” alla presenza delle maggiori autorità locali e degli studenti che hanno affollato la platea insieme con i loro docenti. L’evento trasmesso in diretta sul 14 di Antenna Sud, ha puntato i riflettori sul bullismo e sul cyberbullismo, sul palco impeccabile introduzione della docente universitaria Rossella Palmieri, referente per la comunicazione dell’ Ateneo dauno, i saluti istituzionali del Prefetto di Foggia Maurizio Valiante, la commissaria prefettizia del Comune Marilisa Magno, il Questore Fernando Rossi,
È stata poi la volta del giornalista Luca Pagliari, ha raccontato la storia di “Sofia” (nome di fantasia) vittima del web e le conseguenze psicologiche derivanti dalla pubblicazione delle sue foto sulla rete.
A seguire la tavola rotonda, alla quale hanno partecipato: l’Arcivescovo di Foggia Mons. Vincenzo Pelvi, il sostituto procuratore del Tribunale dei minorenni di Bari Rosario Plotino, il dirigente regionale dell’ufficio scolastico Giuseppe Silipo. Tutti hanno risposto dal palco alla domande dei ragazzi in platea.