0 Condiviso 750 Visto

Foggia, bocciata la richiesta di arresto bis per l’ex sindaco Landella

FOGGIA – Il Tribunale del Riesame di Bari ha rigettato gli appelli della Procura di Foggia contro l’ex sindaco del capoluogo dauno Franco Landella. Il 2 dicembre scorso la procura di Foggia aveva chiesto al tribunale del riesame l’arresto bis per l’ex sindaco coinvolto con altri quattro indagati – l’imprenditore edile Paolo Tonti, gli ex consiglieri comunali di maggioranza Dario Iacovangelo e Antonio Capotosto, e Daniela Di Donna, moglie di Landella e dipendente comunale – nell’inchiesta su un presunto giro di tangenti al Comune.