0 Condiviso 1138 Visto

San Severo, esplodono due bombe in meno di un’ora

Foggia – Ancora incubo bombe a San Severo. Due attentati dinamitardi in rapida successione, a circa un’ora l’uno dall’altro, hanno squarciato il cuore della notte nella cittadina in provincia di Foggia. Intorno alle 4 del mattino è esplosa la prima bomba in viale due Giugno ai danni della profumeria Afrodite, nei pressi della parrocchia San Bernardino. La seconda, deflagrata poco dopo, ai danni della rivendita di auto Romano Opel di via Giustino Fortunato. Entrambe le attività commerciali hanno riportato ingenti danni e le deflagrazioni sono state udite in gran parte della città. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri della compagnia di San Severo che hanno effettuato i primi rilievi e  avviato le indagini. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di bombe carta posizionate davanti alle vetrine di ingresso delle attività; le telecamere della concessionaria auto avrebbero ripreso due giovani a bordo di un monopattino piazzare la bomba e fuggire via, ma sono ancora poche le notizie trapelate dagli investigatori.