0 Condiviso 506 Visto

Elezioni Barletta: Cannito partecipa a sopralluoghi, Scommegna chiede parità

BARLETTA – Cosimo Cannito ha partecipato al sopralluogo della Lega Dilettanti all’interno dello stadio Puttilli e ha presenziato all’incontro sulla gestione dei parcheggi in vista del Jova Beach Party di luglio. È questa la polemica sollevata da Santa Scommegna, come Cannito candidata a sindaco di Barletta per le elezioni amministrative del 12 giugno.

L’ex dirigente comunale, alla guida della coalizione di centrosinistra, ha inviato una lettera al commissario prefettizio Francesco Alecci per chiedere delucidazioni in merito, evidenziando il fatto che un candidato sindaco abbia seguito pratiche particolarmente delicate pur non essendo più in carica. La conferma arriva dai social, con Cannito che ha anche pubblicato un post in cui si fa riferimento al sopralluogo presso lo stadio Puttilli.

Per la Scommegna, si legge nella nota, si tratta di un comportamento di una gravità assoluta da parte dell’ex sindaco, che prima della sfiducia di ottobre ha curato gli sviluppi relativi all’impianto sportivo cittadino e all’evento del lungomare Mennea che verrà replicato a tre anni dall’ultima volta. La candidata del centrosinistra punta i riflettori sul ruolo paritario in campagna elettorale, attesa adesso l’eventuale risposta di Alecci e dello stesso Cannito.