0 Condiviso 5673 Visto

Taranto: Incidente sul lavoro, muore operaio di 53 anni

Un operaio di 53 anni, Guido Prudenzano, originario di Sava, è morto nella mattinata di venerdì 5 agosto, intorno alle 8.00, a Taranto. Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente si è verificato in un capannone di via Dannunzio, nei pressi della Vestas: pare che l’uomo stesse usando un flex quando il disco gli ha ferito una gamba recidendogli l’arteria femorale. Nonostante l’immediato intervento dei soccorsi, l’operaio è deceduto durante il trasporto in ospedale. Sul posto i Carabinieri e lo Spesal per accertare l’esatta dinamica dell’incidente mortale ed eventuali responsabilità.

CORDOGLIO CONFINDUSTRIA TARANTO Il presidente di Confindustria Taranto Salvatore Toma esprime profondo cordoglio alla famiglia del 53enne Guido Prudenzano, dipendente di una azienda metalmeccanica dell’area industriale di Taranto, che ha perso la vita stamani mentre effettuava il taglio di una lamiera. “Un episodio – dichiara Toma- che ripropone in tutta la sua importanza la sicurezza sul lavoro quale valore essenziale e fondante della vita aziendale, di qualunque settore e in qualsiasi circostanza. Un valore che continueremo a proporre assieme alla sempre più impellente necessità di incentivare la formazione quale strumento fondamentale per diffondere la cultura della sicurezza”.