0 Condiviso 663 Visto

Potenza, Regione e Guardia di Finanza siglano protocollo per vigilare sulle risorse del Pnrr

POTENZA – Firmato a Potenza, nella sede della Regione, un protocollo d’intesa tra Regione Basilicata, rappresentata dal Governatore Bardi e la Guardia di Finanza con il Generale di Brigata Gaetano Scazzeri, l’obiettivo e’ prevenire condotte lesive degli interessi pubblici, economici che finanziari, sulle misure di sostegno del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Il Protocollo, rafforza la sinergia tra le Amministrazioni, in linea con quanto richiesto dalle norme europee, in particolare prevede la collaborazione tra le due istituzioni che, attraverso i rispettivi referenti, garantiranno la programmazione e il coordinamento delle procedure di collaborazione, l’individuazione dei flussi di spesa interessati e le relative modalità esecutive di attuazione.
Più nel dettaglio, la Regione Basilicata metterà a disposizione della Guardia di Finanza lucana oltre a dati e notizie, anche di contesto, anche elementi di informazione relativi ai percettori di provvidenze, finanziamenti, misure di sostegno o incentivi che siano già stati oggetto di approfondimenti da parte dalle strutture dell’Ente a ciò preposte.

La Guardia di Finanza potrà utilizzare i dati e gli elementi forniti o acquisiti dall’Ente Regionale, per orientare la propria azione di prevenzione o approfondire elementi già noti, nell’ambito della propria autonomia operativa e in linea con gli obiettivi assegnati al Corpo dal Ministro della Finanze.
Nel rispetto delle esigenze di segretezza o riservatezza, la Guardia di Finanza potrà fornire riscontri alla Regione Basilicata segnalando quelle ipotesi che l’Ente potrà valutare per l’eventuale emissione di provvedimenti di sospensione revoca di indebite percezioni.