0 Condiviso 1006 Visto

Latiano, salviamo palazzo De Nitro

BRINDISI – Primo sopralluogo esplorativo nel Palazzo Andrea De Nitto di Latino, l’immobile di via Spinelli realizzato nel 1831, di proprietà della Provincia di Brindisi, già sede per oltre 50 anni del Comando Stazione dei Carabinieri, liberato definitivamente da qualche mese. Una iniziativa promossa da “L’Isola che non c’è”, che vede protagonista il Politecnico di Bari con l’obiettivo di avviare un percorso che attraverso “lo studio e ricerche (anche mediante il coinvolgimento di studenti) porti al recupero del monumento per riportarlo a disposizione della comunità non solo latianese ma anche dell’intera provincia brindisina.