Cerignola, non si ferma all’alt e ingaggia pericoloso inseguimento con i carabinieri

CERIGNOLA- Con la paletta, gli hanno intimato di fermarsi, ma ha dato gas al motore e ingaggiato un pericoloso inseguimento con i carabinieri, rischiano di investire alcuni pedoni: un 32enne di Cerignola è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

È accaduto nella giornata del 24 marzo quando il 32enne è stato intercettato dai militari e all’alt non si è fermato. Dopo il pericoloso inseguimento in città, è stato verificato che l’auto a bordo della quale viaggiava era prima priva del numero di telaio e con targa abbinata ad altro veicolo. Per questo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.