Brindisi: Minguzzi, ‘Di Piazza e Zampa andranno via’

“Faccio i miei complimenti alla squadra perché in gare come queste chi ha tutto da perdere siamo noi. I ragazzi volevano assolutamente vincere e questi tre punti ci proiettano verso un mercato in cui dovremo sicuramente puntellare l’organico. Siamo contenti dei nostri under, hanno dato l’anima se consideriamo che avevamo una panchina corta che non ci permetteva molti cambi. Per ragioni varie, Di Piazza e Zampa non saranno più giocatori del Brindisi: queste scelte ci creano difficoltà perché non vogliamo lavorare sugli svincolati. Per quanto riguarda gli over, cercheremo calciatori d’esperienza e che credano nel nostro progetto. Durante il mercato toccheremo tutti i reparti, con un occhio particolare all’attacco visto che Santoro ha difficoltà a recuperare”. Così Vincenzo Minguzzi, direttore sportivo del Brindisi, dopo il successo sulla Puteolana.