Abusi sessuali su minorenne, arrestato 58enne di Barletta

BARLETTA – Un’operazione della Compagnia dei Carabinieri di Barletta ha portato all’arresto di un 58enne accusato di violenza sessuale aggravata e continuata su minore. L’uomo, zio della vittima, avrebbe commesso abusi prolungati ai danni di una bambina per un periodo di circa due anni, tra il 2020 e il 2022.

Secondo l’accusa, il soggetto individuato dai Carabinieri avrebbe indotto la nipote minorenne a subire numerosi atti sessuali, reiterati per il periodo indicato dalle stesse forze dell’ordine. Gli episodi sarebbero accaduti durante le molteplici volte in cui la vittima è rimasta da sola con lo zio, che avrebbe dunque approfittato della situazione.

La Sezione Operativa dei Carabinieri di Barletta ha condotto l’uomo agli arresti domiciliari, misura emessa dal Gip del Tribunale di Trani su richiesta della stessa Procura della Repubblica. Indagini e accertamenti ancora in corso per chiarire ulteriori aspetti della vicenda.