Diodato

Uno maggio Taranto: Diodato, ‘Con pioggia concerto più intenso’

“È possibile che piova, ma la festa sarà intensa come sempre. Forse lo sarà ancora di più con le difficoltà che dobbiamo affrontare”. Così Antonio Diodato, che cura la direzione artistica dell’Uno Maggio Libero e Pesante di Taranto insieme a Michele Riondino e Roy Paci.

“È una manifestazione che lancia dei messaggi importantissimi con artisti importanti – aggiunge Diodato -. Chiediamo quindi alla gente di essere presente e di affrontare anche la pioggia qualora dovesse piovere. Pioggia che comunque dovrebbe essere affrontabile”.

“È una manifestazione necessaria proprio perchè le condizioni di questa città, e delle altre realtà italiane alle quali questo palco offre voce, purtroppo non sono migliorate nel tempo. La musica sarà quindi un grande amplificatore per lanciare messaggi molto chiari e siamo felici di poter dare un’amplificazione così forte”.

“Siamo prontissimi – ha sottolineato Roy Paci -. Veramente siamo pronti già da parecchi mesi, per divertici come sempre e soprattutto avere la possibilità di ascoltare tanti interventi importanti che anche quest’anno saranno quel palcoscenico ambito da molti”.